0

Altre viste

Easy Thin Plus Pancia Piatta

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

Product code: easy-thin-plus Pancia Piatta

Easythin+ Pancia Piatta è un integratore alimentare indicato nella perdita di peso a base di BROMELINA, ARANCIO AMARO FRUTTI IMM. E.S. tit. 6% SINEFRINA, E.S. TIT. GYMNEMA FOGLIE tit. 25% AC. GYMNEMICO, CAFFÈ VERDE SEMI E.S. tit. 10% AC. CLOROGENICO.

Disponibilità: Disponibile

€ 19,90

Descrizione

Dettagli

Easythin+ Pancia Piatta è un integratore alimentare indicato nella perdita di peso a base di BROMELINA, ARANCIO AMARO FRUTTI IMM. E.S. tit. 6% SINEFRINA, E.S. TIT. GYMNEMA FOGLIE tit. 25% AC. GYMNEMICO, CAFFÈ VERDE SEMI E.S. tit. 10% AC. CLOROGENICO. Gli effetti derivati dall’assunzione di Easythin+ Pancia Piatta sono principalmente: • riduzione dei livelli di glucosio ematico post prandiale • riduzione dell’accumulo di grasso corporeo • azione antiossidante • la riduzione dei gas a livello intestinale. Le molecole che esplicano tali funzioni sono la Sinefrina l’Acido Gymnemico, l’Acido Clorogenico, la Bromellina e le Meti-Xantine. L’acido gymnemico. riducendo l’assorbimento intestinale di glucosio, la Gymnema sylvestre trova indicazione anche nel trattamento coadiuvante del sovrappeso e dell’obesità, due condizioni peraltro spesso presenti in concomitanza ad un diabete mellito. É stato poi osservato un modesto effetto di riduzione dei livelli dei trigliceridi, del colesterolo totale, delle HDL e delle LDL. L’effetto della Gymnema sylvestre è particolarmente evidente nei soggetti con una dieta ipercalorica, sbilanciata a favore dei carboidrati (pane, pasta, dolci, ecc); in queste situazioni, la pianta, preferibilmente in associazione con altri fitocomplessi, può essere vantaggiosamente inserita in un programma di riduzione del peso corporeo. La bromelina è il nome di una preparazione contenente diversi enzimi proteolitici. Essa viene preparata dal succo dell’ananas, Ananas comosus L. Merr. (Fam. Bromeliaceae). Questi enzimi si trovano nel gambo e si possono anche ottenere dai frutti maturi ed immaturi. Il componente principale della bromelina del gambo e una glicoproteina a peso molecolare 23.800, anch’essa denominata bromelina che contiene un gruppo tiolico necessario per l’attività. La bromelina e un efficace agente antinfiammatorio e fibrinolitico. L’attività fibrinolitica è attribuita all’aumentata conversione del plasminogeno a plasmina, evento che favorisce la degradazione della fibrina. Ciò minimizza la stasi venosa, facilita il drenaggio, aumenta la permeabilità, restituisce continuità ai tessuti biologici. La Sinefrina questa molecola interagisce con i recettori B3 adrenergici, localizzati prevalentemente nel tessuto adiposo bruno. Com'è ormai noto ai più, il tessuto adiposo bruno agisce come una specie di caldaia, che brucia i grassi al solo scopo di produrre calore, o sbarazzarsi di un surplus energetico con lo scopo di mantenere l'omeostasi del peso corporeo. Purtroppo, però, questa molecola anti-obesità è presente in concentrazioni significative soltanto nei bambini ed in alcuni individui; ciò spiegherebbe come mai gli studi che hanno dimostrato le proprietà dimagranti della sinefrina. La sinefrina sembra inoltre incapace di interagire con i recettori B2, verso i quali è attiva l'efedrina (questi recettori sono considerati i più importanti per la riduzione del grasso nell'uomo). L’acido clorogenico è un potente antiossidante, aumenta il metabolismo corporeo, favorisce la riduzione di grasso corporeo e favorisce l’omeostasi degli zuccheri nel sangue. La sua funzione dimagrante avviene a livello epatico, inibendo un enzima chiave della gluconeogenesi, la glucosio 6 fosfatasi, che converte il glucosio 6 fosfato in glucosio. Viene così diminuita la produzione epatica di glucosio a partire dal piruvato, per cui si determina un’ ulteriore riduzione della glicemia, con conseguente perdita di peso. Un'altra molecola estratta dalla polpa di mela e la quercitina, che ha la funzione di reprimere il gene PPARγ, che regola la differenziazione degli adipociti, da pre-adipociti in adipociti maturi. Essendo essa inoltre un potente antiossidante, protegge le cellule dallo stress ossidativo e riduce l’ossidazione delle LDL, determinando una minore incidenza nella formazione di placche aterosclerotiche. Il caffè verde possiede le metil-xantine (come la caffeina), molecole naturali dotate di azione lipolitica sugli adipociti bianchi ipertrofici del tessuto adiposo. Se i pazienti non riducono il loro apporto energetico e non effettuano un regolare esercizio fisico, gli acidi grassi in circolo saranno riconvertiti in triglicerdi a livello epatico e veicolati con lipoproteine VLDL al tessuto adiposo. Rispetto al caffè cotto tostato, il caffè verde crudo determina un assorbimento lento e continuo della caffeina, esercitando azioni salutari prolungate. Evitando il picco di caffeina nel sangue, si ottiene una migliore condizione di vigilanza e vitalità, inoltre si permette al fegato di metabolizzare in tempi giusti la caffeina. INDICAZIONI • perdita di peso • controllo della glicemia, diabete • sindrome metabolica • ipercolesterolemia • azione drenante • antiossidante MODALITA’ D’USO 1 compressa da assumere 1 ora prima di pranzo e 1 ora prima di cena, per tre settimane

Recensioni

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Easy Thin Plus Pancia Piatta

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.